Cellulite: cosa è, cause e trattamenti migliori

cellulite cosa e

Una delle più comuni imperfezioni fisiche che può colpire l’organismo umano, e nello specifico il corpo delle donne, è la cellulite. Questo disturbo legato principalmente alla nostra pelle negli anni è sempre più stato interpretato come un puro “difetto” estetico ma in realtà la cellulite può tradursi in un problema di salute vero e proprio.

Nel corso di questo articolo avremo modo di approfondire le diverse tipologie di cellulite e le relative caratteristiche, con un occhio costantemente rivolto a tutti quei trattamenti che possono contribuire a migliorare la nostra condizione fisica.

Andiamo allora a capire cos’è la cellulite, le sue cause e quali sono i trattamenti migliori per ovviare a questo inestetismo.

Cellulite: cos’è e cause principali

Entrando nel merito scientifico, la cellulite si identifica come una condizione patologica che si manifesta all’altezza del tessuto adiposo e coinvolge il sistema circolatorio e lo strato di pelle in superficie. In particolare, all’interno del tessuto o pannicolo adiposo sottocutaneo si riscontrerà uno sbilanciamento delle cellule di grasso che andranno a premere sul microcircolo (ossia la circolazione del sangue nei vasi ematici di dimensioni ridotte) provocando ritenzione idrica oltre che ad una leggera infiammazione.

Quest’insieme di elementi contribuisce dunque alla crescita del tessuto adiposo che concretamente si traduce nella tradizionale pelle “a buccia d’arancia”, termine con cui si indica la formazione di fossette sulla cute soprattutto di fianchi, cosce e glutei. È proprio questo il sintomo principale che avverte la presenza della cellulite, con tali fossette che possono a loro volta essere più o meno profonde a seconda della gravità del problema.

Diverso è invece il tema delle cause della cellulite, per le quali occorrerà fare una distinzione più approfondita in modo da chiarire tutti i principali fattori che possono provocarne la formazione. In particolare, riconosciamo le seguenti tipologie:

  • Cause ormonali
  • Cause genetiche
  • Cause vascolari
  • Stress
  • Cattive abitudini comportamentali

Andando a snocciolare per punti l’elenco di cause appena descritto, possiamo affermare che genetica e ormoni sono cause abbastanza correlate tra loro, dal momento che geneticamente è possibile che il soggetto interessato dal problema possa avere una maggiore attività ormonale; altri fattori possono essere invece la fragilità capillare e una cattiva circolazione sanguigna.

Proprio a quest’ultimo tema si legano le cause vascolari, intendendo l’insieme di elementi per cui è possibile che il reflusso sanguigno venga rallentato favorendo l’insorgere della cellulite. Diversamente, è fondamentale saper riconoscere le abitudini scorrette e soprattutto cercare di tenersi lontano da condizioni psicologiche negative come quelle causate dallo stress ed in generale dai ritmi frenetici e l’eccessivo sforzo fisico.

Chiudono il quadro delle cause della cellulite, tutti quegli atteggiamenti posturali scomposti e l’utilizzo di calzature poco comode, soprattutto nel caso delle donne che talvolta si ritrovano ad indossare tacchi alti con le punte strette, ad esempio. C’è poi un discorso di pari importanza riguardo la cellulite che prescinde dalle sue cause e riguarda lo stadio di evoluzione della condizione patologica. In medicina, difatti, si riconoscono quattro stadi di evoluzione della cellulite, con il primo che potrà considerarsi un fenomeno reversibile che andrà a mano a mano ad intensificarsi ed aggravarsi fino al quarto stadio in cui la pelle sarà infiammata, irritata e dolorosa.

Cellulite: rimedi e trattamenti

Come poter rimediare alla cellulite? Con questa domanda entriamo nel merito dei trattamenti finalizzati alla cura della cellulite; in questo senso è corretto dire che la forma migliore di trattamento è senza dubbio la prevenzione, intesa come una serie di accorgimenti e di attenzioni particolari che andranno rivolte all’alimentazione ed al nostro fisico. Difatti, tra i principali rimedi per la cellulite abbiamo sicuramente la perdita di peso frutto di una dieta regolare e bilanciata e di un regolare esercizio fisico. Allo stesso tempo sarà caldamente consigliato bere molta acqua per eliminare i liquidi in eccesso mentre bisognerà evitare i cibi salati che favoriscono invece la ritenzione idrica.

Tutti i famigerati vizi, come fumo e alcol, andranno evitati così come bisognerà stare attenti a non indossare indumenti o calzature scomode, magari troppo stretti. Naturalmente, esistono altri interventi più specifici che agiscono a supporto dei trattamenti per la cellulite, su tutti l’utilizzo di creme e integratori anticellulite e quelle terapie come massaggi drenanti, ultrasuoni, tecarterapia e simili.

Contattaci oggi per avere maggiori informazioni o prenotare la tua PROVA GRATUITA
Lascia un commento

Vuoi ricevere MyMed per una prova gratuita a casa tua?

Richiedi un appuntamento a casa tua con un nostro specialista per conoscere la soluzione più adatta alle tue esigenze e provare di persona l'efficacia di MyMed. La prova è gratuita e non prevede nessun impegno, e se deciderai di acquistare, con la formula soddisfatti o rimborsati avrai anche tutto il tempo di valutare i benefici dell’apparecchio.