Cos’è la magnetoterapia

La magnetoterapia è una terapia alternativa naturalmente priva di effetti collaterali che utilizza specifici campi magnetici pulsanti per aiutare a trattare un’ampia gamma di condizioni mediche. L’applicazione di campi magnetici terapeutici sfrutta il principio per cui tutti i tessuti viventi producono e rispondono ai campi elettromagnetici.

Questa tecnica di medicina fisica e riabilitativa agisce stimolando i processi fisiologici di guarigione a livello cellulare senza causare danni. È completamente indolore e non invasiva, non richiedendo aghi o bisturi: i magneti agiscono attraverso gli indumenti e i tessuti penetrando in profondità fino all’area da trattare.

Nella magnetoterapia vengono utilizzati particolari magneti creati appositamente per generare impulsi magnetici a specifiche frequenze, forme d’onda e intensità, al fine di ottenere un determinato effetto terapeutico sfruttando le innate proprietà di auto-guarigione del corpo.

Il principio della magnetoterapia

A livello fisiologico, l’applicazione locale di campi magnetici pulsanti provoca piccoli movimenti elettromagnetici all’interno delle cellule che inducono deboli correnti elettriche. Ciò comporta modifiche nei potenziali delle membrane cellulari e nei trasporti di ioni attraverso di esse, attivando diversi processi metabolici.

In particolare, i magneti agiscono aumentando i livelli intracellulari di AMP ciclico e GMP ciclico, molecole essenziali per la comunicazione cellulare e la produzione di energia, stimolando così la proliferazione cellulare, la neovascolarizzazione e l’aumento del metabolismo a livello locale.

Tramite questi meccanismi biofisici e biochimici i magneti riescono ad esercitare una serie di effetti terapeutici tra cui antinfiammatorio, analgesico, curativo, miorilassante e vasodilatatore. Vediamo più nel dettaglio gli effetti principali.

Effetto antidolorifico

Uno dei primi effetti percepiti dopo l’applicazione di magneti terapeutici è la riduzione del dolore. Ciò avviene grazie a diversi meccanismi:

Induzione di correnti nelle fibre nervose che bloccano il passaggio degli stimoli dolorifici al cervello

Aumento della produzione di endorfine, potenti analgesici naturali

Inibizione dei processi infiammatori che attivano i nocicettori: recettori neurali sensibili agli stimoli nocivi, come dolore, calore e pressione eccessiva. I nocicettori si trovano nella pelle, nei muscoli, nelle articolazioni e negli organi interni e hanno il compito di avvertire il cervello quando c’è un potenziale danno, trasmettendo gli stimoli dolorifici attraverso le fibre del sistema nervoso

Stimolazione del metabolismo lattico nei muscoli per decomporre l’acido lattico che irrita i recettori nocicettivi

Effetto curativo

I magneti favoriscono la rigenerazione dei tessuti stimolando la proliferazione cellulare, la neovascolarizzazione e l’aumento del metabolismo a livello locale.

In caso di lesioni ossee aumentano l’attività degli osteoclasti per avviare la ricrescita ossea, mentre a livello dei tessuti molli accelerano la formazione di nuovo tessuto, la calcificazione e la cicatrizzazione.

Effetto miorilassante

Le correnti indotte nei muscoli stimolano la rimozione degli acidi metabolici in eccesso responsabili di infiammazione e contratture. Si ottiene quindi un rilassamento muscolare che riduce spasmi e fitte.

Effetto vasodilatatore

I magneti provocano una depolarizzazione positiva degli eritrociti, migliorandone la capacità di rilasciare ossigeno. Inducendo inoltre il rilassamento dei vasi sanguigni, aumentano l’afflusso di sangue nei tessuti e il trasporto di nutrienti/ossigeno.

Effetto antiedemigeno

Agendo sulla microcircolazione, i magneti migliorano il deflusso venoso e linfatico contrastando l’accumulo di liquidi interstiziali responsabile di gonfiori. Riducono inoltre l’ipertensione nei vasi capillari e la permeabilità dei loro endoteli.

Effetto metabolico disintossicante

Stimolando il metabolismo cellulare, i magneti favoriscono l’eliminazione di scorie e tossine metaboliche attraverso fegato, reni ed intestino. Incrementano inoltre l’ossigenazione tissutale potenziando l’azione depurativa degli organi emuntori.

Tutti questi effetti combinati consentono alla magnetoterapia di intervenire efficacemente in campo ortopedico, reumatologico, traumatologico, ginecologico, odontostomatologico e molti altri ancora.

Contattaci per la magnetoterapia a domicilio

Se soffri di dolori, infiammazioni croniche o problemi di salute e vuoi un trattamento naturale, la magnetoterapia può aiutarti. Da noi potrai ricevere una consulenza personalizzata e apprendere come eseguire terapie con magneti terapeutici comodamente a casa grazie ai nostri apparecchi portatili. Non esitare a contattarci per ricevere maggiori informazioni.

Vuoi ricevere MyMed per una prova gratuita a casa tua?

Richiedi informazioni oppure prenota un appuntamento a casa tua con un nostro specialista per conoscere la soluzione più adatta alle tue esigenze e provare di persona l’efficacia dei dispositivi MyMed®. La prova è gratuita e non prevede nessun impegno, e se deciderai di acquistare, con la formula soddisfatti o rimborsati avrai anche tutto il tempo di valutare i benefici dell’apparecchio.

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Hidden
Hidden
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.