Dolori Muscolari alle Gambe: cause e trattamento

dolori muscolari gambe cause trattamento

I dolori muscolari alle gambe rappresentano uno dei problemi più fastidiosi che si possa riscontrare nel corso della propria vita. I motivi sono molteplici anche perché questo disturbo spesso interessa e si associa anche ad altre manifestazioni dolorose come, ad esempio, il gonfiore alle gambe.

In linea generale, i dolori muscolari alle gambe interessano con maggior incidenza le persone in età avanzata ma non è escluso che anche i più giovani possano soffrirne per le ragioni più svariate. In questo articolo andremo allora a soffermarci su tutte le possibili cause e i trattamenti dei dolori muscolari alle gambe, cercando di porre l’attenzione anche sui principali sintomi associati al fine di individuare il percorso riabilitativo più efficace a seconda dei singoli casi.

Dolori Muscolari alle Gambe: cause

Come già anticipato nel paragrafo introduttivo, una delle peculiarità – in senso negativo – dei dolori muscolari alle gambe è dovuta proprio alla molteplicità delle cause che possono comportare tale disturbo. Va subito premesso, in tal senso, che alcune di esse riguarderanno patologie decisamente gravi mentre in altri casi il dolore potrebbe essere semplicemente la risposta ad uno sforzo fisico o ad un atteggiamento scorretto assunto durante i giorni.

In questa sezione ci concentreremo sulle cause principali di dolori muscolari alle gambe andando a descriverle brevemente ma nel dettaglio in modo da favorire anche l’identificazione del proprio problema, fermo restando che in qualsiasi caso sarà sempre preferibile eseguire una diagnosi mediante i mezzi di uno specialista. In linea generale, tra le cause che non implicano complicazioni patologiche possiamo menzionare i classici stiramenti, strappi e contratture; dall’altro lato invece bisognerà porre una grossa lente di ingrandimento nel caso di diagnosi che identifichino la natura del problema in patologie di più grossa portata come quelle che proponiamo di seguito:

  • Arteriopatia periferica
  • Vene varicose
  • Trombosi
  • Artrite
  • Sciatica
  • Crampi muscolari
  • Sindrome delle gambe senza riposo

Tralasciando gli aspetti più gravi da un punto di vista patologico, ci concentreremo solo su quei sintomi che riguardano strettamente problemi legati ai muscoli, senza andare dunque ad esaminare tutti quei dolori che intaccano le articolazioni, ad esempio. A tal proposito, sicuramente una delle cause principali di dolori muscolari alle gambe è la cosiddetta sindrome compartimentale cronica da sforzo, termine abbastanza complesso che si serve di un acronimo inglese (CECS) per semplificarne la definizione scientifica.

Quest’ultima è molto tipica tra i corridori o i runner e rappresenta una forma di dolore che riguarda i muscoli in quattro zone delle gambe. Naturalmente l’attività fisica accentuerà tale dolore che invece andrà a scomparire in fase di riposo per poi ripresentarsi alla ripresa dell’esercizio.

Un altro elemento che si associa al dolore muscolare alle gambe è quello della rigidità muscolare (o anche tensione) che, come si evince dal termine, indica un indurimento di tutti i muscoli interessati talvolta accompagnato da formicolio e intorpidimento.

C’è poi il tema, già anticipato, legato a contratture, stiramenti o strappi; le prime staranno ad indicare contrazioni dei muscoli involontarie e soprattutto improvvise con il dolore muscolare che assumerà un’intensità non troppo elevata ma duratura. Gli stiramenti invece indicano un allungamento eccessivo del muscolo e lesione dello stesso mentre lo strappo sarà la causa più intensa di dolore muscolare alle gambe dal momento che quest’ultimo prevede la rottura delle fibre muscolari.

In chiusura, ci sono poi un’alta lista di fattori che possono determinare ugualmente questo dolore come l’utilizzo di particolari farmaci, ad esempio i diuretici, così come il caldo eccessivo dell’estate e la disidratazione. Naturalmente, restano inclusi i classici dolori muscolari sorti dopo una prima attività fisica eseguita dopo lunghi periodi di inattività.

Dolori Muscolari alle Gambe: trattamento

Abbiamo visto come i dolori muscolari alle gambe possano essere il risultato di diversi problemi, più o meno gravi; di conseguenza anche i trattamenti potrebbero variare di caso in caso. Il consiglio principale resta comunque quello che vede nel riposo totale una delle principali forme di recupero, anche perché in buona parte dei casi il dolore muscolare è solo una prima risposta ad un’attività fisica troppo intensa o comunque a sforzi eccessivi.  Utile anche applicare ghiaccio sulle zone interessate, così come mantenere le gambe sollevate durante il riposo ed alcune fasi del giorno, laddove possibile.

A seconda della gravità del problema si potranno poi applicare dei bendaggi o sottoporsi a sedute fisioterapiche e di massaggi specifici. Una delle forme preventive più efficaci è invece lo stretching, sia prima che dopo l’attività fisica, per preparare al meglio i nostri muscoli ed evitare la manifestazione di qualsiasi forma di dolore.

Contattaci oggi per avere maggiori informazioni o prenotare la tua PROVA GRATUITA
Lascia un commento

Vuoi ricevere MyMed per una prova gratuita a casa tua?

Richiedi un appuntamento a casa tua con un nostro specialista per conoscere la soluzione più adatta alle tue esigenze e provare di persona l'efficacia di MyMed. La prova è gratuita e non prevede nessun impegno, e se deciderai di acquistare, con la formula soddisfatti o rimborsati avrai anche tutto il tempo di valutare i benefici dell’apparecchio.